pensieri ed emozioni,suggerimenti editoriali,video

Tiziano Terzani, un ricordo dieci anni dopo

3 Ago , 2014  

Il 28 luglio del 2004, proprio dieci anni fa, moriva Tiziano Terzani.
Mi piace ricordarlo con le sue parole.

Tiziano Terzani, dal libro “Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo

La soluzione ai problemi umani non può venire dalla ragione, perché proprio dalla ragione è all’origine di gran parte di quei problemi. La ragione è dietro all’efficienza che sta progressivamente disumanizzando le nostre vite e distruggendo la terra da cui dipendiamo. La ragione è dietro alla violenza con cui crediamo di metter fine alla violenza. La ragione è dietro alle armi che costruiamo e vendiamo in sempre maggiore quantità per poi chiederci come mai ci sono così tante guerre e tanti bambini che vengono uccisi. La ragione è dietro alla cinica crudeltà dell’economia che fa credere ai poveri che un giorno potranno essere ricchi mentre il mondo in verità si sta sempre più spaccando fra chi ha sempre di più e chi ha sempre di meno.

In India si dice che l’ora più bella è quella dell’alba, quando la notte aleggia ancora nell’aria e il giorno non è ancora pieno, quando la distinzione fra tenebra e luce non è ancora netta e per qualche momento l’uomo, se vuole, se sa fare attenzione, può intuire che tutto ciò che nella vita gli appare in contrasto, il buio e la luce, il falso e il vero non sono che due aspetti della stessa cosa. Sono diversi, ma non facilmente separabili, sono distinti, ma non sono due. Come un uomo e una donna, che sono sì meravigliosamente differenti, ma che nell’amore diventano Uno.

Non chiedere di avere una salute perfetta, sarebbe avidità. Fai della sofferenza la tua medicina, e non aspettarti una strada senza ostacoli. Senza quel fuoco la tua luce si spegnerebbe. Usa della tempesta per liberarti.

Continua…

, , ,

buddhismo,meditazione,pensieri ed emozioni

“Come Raggiungere la Consapevolezza” di Thich Nhat Nanh

23 Lug , 2014  

come raggiungere la consapevolezza, yemaya, counseling

La consapevolezza nel qui e ora

La nostra vera casa è “l’ora”. Vivere l’istante presente è un miracolo.

La consapevolezza nel respiro

Quando non siete sicuri di cosa fare, tornate al vostro respiro: inspirate ed espirate pienamente consapevoli, prendete rifugio nella presenza mentale. La cosa migliore da fare nei momenti di difficoltà è tornare a se stessi e dimorare nella consapevolezza.

La consapevolezza del quotidiano

La gente, di solito, considera un miracolo camminare sull’acqua o per aria, ma io credo che il vero miracolo sia camminare sulla terra. Tutti i giorni ci imbattiamo in miracoli che non riconosciamo come tali: un cielo azzurro, nuvole bianche, foglie verdi, gli occhi, neri e curiosi di un bambino i nostri stessi occhi.

La consapevolezza senza giudizio

La consapevolezza è soprattutto la capacità di saper riconoscere la presenza di un oggetto di percezione senza prendere posizione, senza giudicarlo, desiderarlo o disprezzarlo. Per esempio, mettiamo di avere una zona del corpo dolente: con la consapevolezza noi prendiamo semplicemente atto di quel dolore. È un genere di preghiera molto diverso a quello a cui forse sarete abituati, ma anche sedere in meditazione ed essere semplicemente coscienti di quel dolore significa pregare.

Thich Nhat Nanh

Come Raggiungere la Consapevolezza

1. La consapevolezza consiste nel far sorgere la nostra presenza autentica, lasciarci prendere vita nel qui ed ora ed entrare in contatto con le cose.

2. La consapevolezza ci fa riconoscere che la vita è già presente. Possiamo essere davvero in contatto con lei e darle significato e profondità.

3. La consapevolezza dona forza vitale all’oggetto della nostra osservazione, lo tocca e lo abbraccia. Questo ci dà nutrimento e guarigione.

4. La consapevolezza trasmette raccoglimento e concentrazione. Se siamo concentrati nella nostra quotidianità possiamo osservare più profondamente e capire meglio ogni cosa.

5. La consapevolezza rende possibile l’osservazione profonda e fa sì che riconosciamo meglio l’oggetto della nostra osservazione fuori e dentro di noi.

6. La consapevolezza conduce alla comprensione che viene dal profondo della nostra interiorità; porta alla chiarezza e favorisce così la disponibilità all’accettazione.

7. La consapevolezza conduce alla liberazione tramite la comprensione così raggiunta. Ovunque si pratichi la consapevolezza c’è vita, comprensione e compassione.

 

Immagine | Thich Nhat Hanh2 con licenza Creative Commons Attribution 2.0 tramite Wikimedia Commons

Fonte | www.ilsaggiolibro.it Come Raggiungere la Consapevolezza

, , ,

astrologia cinese,feng shui,I-ching,pensieri ed emozioni

Oroscopo cinese: l’anno del cavallo secondo il feng shui, la poesia, la calligrafia e la pittura cinese

6 Feb , 2014  

l'anno del cavallo secondo il feng shui, la poesia, la calligrafia e la pittura

Cavallo al galoppo di Xu Beihong (® Lintao Zhang/Getty Images)

L’anno del cavallo

Quest’anno, il primo giorno del primo mese lunare cinese cade il 31 gennaio, ma secondo la tradizione cinese, i festeggiamenti della Festa della Primavera (春节) o Capodanno Cinese durano fino al 15° giorno del primo mese lunare, in cui ricorre la Festa delle Lanterne (元 宵节 letteralmente «Festa della Prima Notte).
Chiamata in cinese “yuánxiāo jié” la Festa delle Lanterne si contraddistingue perché durante il suo svolgimento si mangiano i tāng yuán ( 汤圆): delle palline di riso glutinoso con ripieno di pasta di sesamo, e si risolvono gli indovinelli scritti sulle lanterne rosse.
Il cavallo è l’animale che capisce meglio l’uomo, e nell’antichità era considerato il suo migliore amico e un mezzo di trasporto e di lavoro immancabile.
Nello Yi jing (I Ching) il cavallo è simbolo di nobiltà e di potere.
Si dice quindi che l’anno del cavallo sia un anno di impegno concreto e di successo, ma nelle buone cause, quindi non per gli speculatori!

Secondo lo zodiaco cinese, il 2014 è l’anno del cavallo

Un animale che piace a tutti, perché il cavallo simboleggia sincerità, diligenza, fiducia, e speranza di vittoria.
Continua…

yemaya su Facebook

, , , , ,

pensieri ed emozioni

“La democrazia chiama gli inetti” di Nicolás Gómez Dávila

14 Gen , 2014  

nicolás gómez dávila

Quanto più gravi sono i problemi, tanto maggiore è il numero di inetti che la democrazia chiama a risolverli.

[Nicolás Gómez Dávila, (1913–1994) scrittore, filosofo e aforista colombiano]

, , , ,

pensieri ed emozioni

“Tutto è energia” di Albert Einstein

27 Nov , 2013  

albert_einstein

Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste.
Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà.
Non c’è altra via.
Questa non è filosofia. Questa è fisica.

[Albert Einstein, (1879–1955) fisico e filosofo della scienza, Premio Nobel per la Fisica nel 1921]

, , , , ,

pensieri ed emozioni

“Il mondo non cambierà” di Rigoberta Menchù Tum

10 Giu , 2013  

Rigoberta Menchù Tum, pacifista guatemalteca Premio Nobel per la Pace nel 1992

Il mondo non cambierà a meno che non siamo disposti a cambiare noi stessi.

[Rigoberta Menchù Tum (Uspantán, 9 gennaio 1959) pacifista guatemalteca Premio Nobel per la Pace nel 1992]

, , ,

pensieri ed emozioni

“Mutiamo tutti” di Grazia Deledda

27 Mag , 2013  

Grazia Deledda

Mutiamo tutti, da un giorno all’altro, per lente e inconsapevoli evoluzioni, vinti da quella legge ineluttabile del tempo che oggi finisce di cancellare ciò che ieri aveva scritto nelle misteriose tavole del cuore umano.

[Grazia Deledda, da Versi e prose giovanili, (1871-1936) scrittrice e traduttrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura nel 1926]

, , ,

pensieri ed emozioni,suggerimenti editoriali

“Il vero maestro” di Tiziano Terzani

21 Gen , 2012  

tiziano terzani, giornalista e scrittore

L’unico vero maestro non è in nessuna foresta, in nessuna capanna, in nessuna caverna di ghiaccio dell’Himalaya… È dentro di noi!

[Tiziano Terzani (1938–2004) giornalista e scrittore italiano]

, , ,

arte e filosofia zen,pensieri ed emozioni

“Tutto è cosmo” di Eihei Dōgen

10 Gen , 2012  

Wooden sign, Kyoto
Creative Commons License photo credit: Hachimaki

Tutto è cosmo: le pietre, le montagne, gli alberi, i fiori, le erbe, le stelle…
la natura tutta, e la non-natura, l’artificiale e tutti i prodotti umani, materiali e spirituali
e lo spazio e il tempo.

[Eihei Dōgen, 永平道元禅師 (1200 – 1253), monaco buddhista giapponese, fondatore della Scuola Zen Sōtō]

, , ,

alchimia ed esoterismo,pensieri ed emozioni

“L’alchimia” di Paracelso

25 Dic , 2011  

L’alchimia serve a separare il vero dal falso.

[Philippus Aureolus Theophrastus Bombastus von Hohenheim detto Paracelsus o Paracelso (1493-1541) medico, alchimista e astrologo svizzero]

, , , ,

pensieri ed emozioni

“Ragione e passione” di Kahlil Gibran

31 Ott , 2011  

Kahlil Gibran

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante

[Kahlil Gibran, جبران خليل جبران‎ Ğubrān Ḫalīl Ğubrān)(1883–1931), poeta, pittore e filosofo libanese]

, , ,

haiku

“Fukiireshi” di Kaya Shirao

20 Lug , 2011  

haiku

Fukiireshi
Ki no ha ni koto no
Sora ne kana.

[Kaya Shirao]

Sibila il vento,
tra le fronde degli alberi.
La musica del koto
Raggiunge il cielo.

Continua…

, ,


SEO Powered By SEOPressor