counseling,fiori di bach,floriterapia,news

I Fiori di Bach – le emozioni dell’anima, 28 marzo 2015 per il ciclo di incontri mensili “Respiri di Benessere”

24 Mar , 2015  

respiri di benessere, i fiori di bach, floriterapia, floriterapeuta, pomezia, accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, marina marini counselor

Per il ciclo di incontri mensili “Respiri di Benessere

l’Associazione Accademia Yemaya presenta:

I Fiori di Bach: le emozioni dell’anima

sabato 28 febbraio alle ore 17:00


L’organismo umano ha grandi capacità di autoregolazione che tendono all’armonia, i Fiori di Bach sono uno strumento semplice ed efficace di connessione tra anima e personalità.
Vi aspettiamo per questo incontro esperienziale per scoprire insieme come utilizzare i Fiori di Bach partendo dalle nostre emozioni e “respirando” i nostri desideri.

Respiri di benessere” sono incontri mensili di Counseling aperti a tutti ad ingresso gratuito

per info: 333.8117600 – Marina Marini Floriterapeuta, Naturopata, Counselor della Gestalt

 respiri di benessere, i fiori di bach, floriterapia, floriterapeuta, pomezia, accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, marina marini counselor

I Fiori di Bach: le emozioni dell’anima

>VI ASPETTIAMO!!!
c/o Alchimia macs srl
Via Bruno Buozzi 19 – 00040 Pomezia (Roma)


 

In Accademia Yemaya si tengono incontri e percorsi di crescita personale, individuali e di gruppo, orientati al Benessere psicofisico.

Siamo professionisti della relazione d’aiuto a tua disposizione per affiancarti nella scoperta delle tue risorse naturali – CONSAPEVOLEZZA, ASSERTIVITÀ, MOTIVAZIONE, CREATIVITÀ e AUTOSTIMA.
L’obiettivo è vivere in buona relazione con se stessi e con chi costella la nostra quotidianità, in famiglia, al lavoro, a scuola, nelle amicizie.
Siamo Counselor della Gestalt, Coach e Naturopati.

programma 2015 dell’associazione su www.accademiayemaya.eu
tel. 06.98937113 – 347.4981833 – 333.8117600
info@yemaya.it
info@accademiayemaya.eu
www.yemaya.it
www.accademiayemaya.eu

I Fiori di Bach – le emozioni dell’anima, 28 marzo 2015 per il ciclo di incontri mensili “Respiri di Benessere”

, , , ,

filosofia e medicina tradizionale cinese,I-ching,news,tao

Venerd…I-ching: incontri mensili, dal 21 novembre 2014 a Pomezia

7 Nov , 2014  

venerd i-ching, venerdì, i-ching, pomezia, roma, accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, formazione, filosofie orientali

Venerd…I-ching

“L’essenziale è spesso invisibile; è solo il cuore, e non l’occhio, a poterlo cogliere, ma la macchina fotografica, a volte, sfiora tracce di quella sostanza”
[Isabel Allende, Ritratto in seppia, 2001].

Il tempo e lo spazio dell’incontro e della condivisione con l’I-Ching

Con l’aiuto dell’antico testo oracolare dell’I-Ching “fotograferemo” il nostro qui-ed-ora, condividendo le nostre esperienze di vita e ritagliando un momento di incontro nelle nostre giornate affollate di impegni.

venerd i-ching, venerdì, i-ching, pomezia, roma, accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, formazione, filosofie orientali

Gli incontri di consultazione e condivisione si terranno una volta al mese, di venerdì, e sono aperti a tutti coloro che già sono appassionati dell’I-Ching ed anche a tutti coloro che NON li conoscono ma che abbiano desiderio di “incontrare” una visione nuova di se stessi e della vita.
Saranno occasioni di incontro in cui si scambieranno, con l’aiuto dell’I-Ching, esperienze ed opinioni e tutti insieme si consulerà l’oracolo.

Ecco il calendario degli incontri fino a luglio 2015:
– venerdì 16 gennaio 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 20 febbraio 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 20 marzo 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 24 aprile 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 22 maggio 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 19 giugno 2015, dalle 20:00 alle 21:30
– venerdì 17 luglio 2015, dalle 20:00 alle 21:30

Con Marina Marini, Master in Comunicazione e Relazione, Counselor in formazione, Naturopata, Esperta in discipline e filosofie orientali

Non è necessario avere pratica o conoscenza dell’I-Ching, chiunque può partecipare.

Se avete una copia dell’I-Ching portatela con voi, se non l’avete ne abbiamo alcune in più in sede.

Prenotazione obbligatoria:
telefonicamente al 333-8117600
email a
: info@accademiayemaya.eu
oppure info@yemaya.it

La partecipazione è GRATUITA per i soci.
I non-soci potranno partecipare, previa prenotazione, solo dopo aver sottoscritto la tessera associativa annuale al costo di € 10,00.

 

Per info 333.8117600 – 342.6225532
info@yemaya.it
info@accademiayemaya.eu
www.yemaya.it
www.accademiayemaya.eu

VI ASPETTIAMO !!!

c/o Alchimia macs srl
Via Bruno Buozzi 19 – 00040 Pomezia (Roma)

Venerd…I-ching

, , , ,

Coaching,counseling,mandala,naturopatia,news,tarocchi

1° novembre 2014: Open Day dell’Accademia Yemaya, dalle 10.00 alle 19.00

27 Ott , 2014  

open day accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, formazione

L’open day è un’occasione per conoscere l’associazione accademia yemaya e tutte le sue iniziative, ottenere le informazioni utili sul tesseramento, sui corsi e gli eventi in programma.
Sarà possibile partecipare GRATUITAMENTE a tutte le iniziative della giornata, partecipare ai laboratori e seguire i mini-corsi.

Per un giorno intero accademia yemaya aprirà le proprie porte per rispondere a domande e curiosità.

open day accademia yemaya, counseling, coaching, naturopatia, formazione

Programma:

11:00-11:45 (laboratorio creativo)
MANDAL ART
con Marina Marini
Realizzare un mandala equivale ad esprimere l’energia focalizzando la parte più profonda del Sé; lavorare in gruppo attorno al mandala permette di riconoscere l’immagine interiore modellandola verso l’interezza e la completezza.

13:00-18:00 (su prenotazione)
LETTURA TAROCCHI
con Rossana Mennella Esposito
I tarocchi rotondi Madrepace sono stati disegnati, ideati, canalizzati da Vicki Noble e Karen Vogel, che li hanno concepiti come immagini femminili positive da contrapporre a archetipi e stereotipi predominanti nella società in cui viviamo dominata dal pensiero e dai valori patriarcali.

16:00-16:45 (laboratorio creativo)
COLLAGE SU MISURA
con Angela Infante
Si può narrare di se stessi in tanti modi; tagliare ed incollare nuove forme di sé per un nuovo racconto della propria vita.

17:00-17:45 (incontro esperienziale)
LE STORIE D’AMORE
con Chiara Salvatore
Ogni relazione autentica è una storia d’amore e questo sarà un incontro per scoprire il senso della relazione con se stessi, con gli altri e con le cose.

18:00-18:20 (presentazione corso)
DESTREGGIAMENTE
con Marina Marini
Si crede che l’atto creativo sia solo un’idea, un pensiero, un insight. È vero che si può creare solo ciò che si è in grado di immaginare ma è anche vero che la creatività è qualcosa in più, non è solo un ‘pensare’ è un ‘fare’.
La creatività è un talento presente in ciascuno di noi, va allenata, sviluppata e migliorata.

18:30-18:50 (presentazione corso)
1,2,3 AUTOSTIMA
con Marina Marini
“L’autostima non può essere costruita dall’oggi al domani. Ogni cosa ha bisogno di tempo. Se continuerai a fare sforzi coraggiosi giorno dopo giorno, alla fine acquisterai fiducia.” (Daisaku Ikeda)

Per info 333.8117600 – 342.6225532
info@yemaya.it
info@accademiayemaya.eu
www.yemaya.it
www.accademiayemaya.eu

VI ASPETTIAMO !!!

c/o Alchimia macs srl
Via Bruno Buozzi 19 – 00040 Pomezia (Roma)

yemaya su Facebook

, , , , , , , , , , ,

alimentazione naturale,ambiente ed ecologia,news

Referendum: Italia no OGM promosso da Legambiente

4 Apr , 2014  

Contro le semine di colture geneticamente modificate, invadiamo la rete con le immagini dei nostri piatti preferiti, sani e liberi da ogm!

italia no ogm italia no ogm

Italia no OGM

Il prossimo 9 aprile il Tar si pronuncerà sul ricorso presentato da un agricoltore friulano contro il decreto che proibisce la semina di mais Ogm.
Se il ricorso fosse accolto le porte al biotech si spalancherebbero.

Rischiamo semine incontrollate di colture geneticamente modificate in tutta Italia con danni alla biodiversità e ripercussioni sul cibo che mettiamo in tavola ogni giorno.

Un colpo durissimo per il made in Italy, le produzioni biologiche e la libertà di scelta di tutti noi cittadini.
Gli unici che ci guadagnerebbero?
Le lobby che producono Ogm. 

Chiedi che in Italia venga garantito il divieto di coltivare Ogm: Italia no OGM

  • Invadi la rete! con #italiaNOogm posta sui social – Facebook, Twitter e Instagram – le immagini dei tuoi piatti preferiti, delle ricette tipiche, dei prodotti che ami e condividi con i tuoi contatti
  • Il 5 aprile scendi in piazza e firma il nostro referendum

Legambiente italia no ogm

Dal 1996 al 2012
Le superfici investite a OGM sono aumentate di oltre 100 volte; il numero di persone denutrite croniche si è ridotto del 5,6%; quello delle persone che non hanno cibo per una vita normale del 2,2%.
Il numero di persone sovrappeso è aumentato del 60% e, nei Paesi maggiormente a rischio (Canada USA), è stimato in crescita di un ulteriore 66% nei prossimi dieci anni.
Vi sono più bambini sovrappeso che denutriti (155 milioni, contro 148), ogni anno 65 milioni di persone muoiono per cause legate alla carenza (36 milioni), o all’eccesso (29 milioni) di cibo.
Il 35% degli adulti di età superiore ai 20 anni è sovrappeso e l’11% obeso. Il 65% della popolazione mondiale vive in Paesi dove muoiono più persone per eccesso che non per carenza di cibo.
Fonte:FAO, OMS

Fonte: www.legambiente.it | Italia no OGM

, , , , ,

filosofia e medicina indiana, ayurveda,fotografia,news

Holi Festival: photogallery (da internet)

21 Mar , 2014  

L’Holi Festival, la festa di colori

Queste incredibili immagini sono state scattate a Vrindavan, in India, durante L’Holi Festival, la festa di colori: così in India festeggiano l’inizio della primavera.
L’Holi Festival ha una tradizione millenaria, è un rito indu che si svolge in tantissimi templi avvolto da un’atmosfera magica e gioiosa che trascina una moltitudine di persone ad applicarsi su ogni parte del corpo polveri colorate  fatte con fiori pressati.
Durante la sera della luna piena, vengono accesi dei falò per allontanare gli spiriti e celebrare la vittoria del bene sul male e le persone si riuniscono per cantare e ballare.
La mattina successiva, che coincide sempre coincide con il giorno successivo a quello della luna piena nel mese di Phalguna, inizia il tripudio di colori, le persone giocano, si inseguono “sparandosi” a vicenda con fucili ad acqua carichi di pigmenti o “lanciandosi” palloncini pieni di acqua colorata.
È un momento di incontro in cui tutti si relazionano: amici e sconosciuti, ricchi e poveri, uomini e donne, bambini e anziani.

Fonte: www.talkpundit.com | Holi festival: photogallery (da internet)

, , , , , , , ,

buddhismo,filosofia e medicina tradizionale tibetana,fotografia,news

Mandala dei Monaci Tibetani: photogallery (da internet)

15 Mar , 2014  

Mandala (sanscrito maṇḍala (मण्डल), letteralmente: «essenza» (maṇḍa) + «possedere» o «contenere» (la); tradotto anche come «cerchio-circonferenza» o «ciclo», entrambi i significati derivanti dal termine tibetano dkyil khor) è un termine simbolico associato alla cultura veda ed in particolar modo alla raccolta di inni o libri chiamata Rig Veda.
Il Mandala riveste un significato spirituale e sia nel Buddhismo che nell’Hinduismo.

 

, , , , , , ,

buddhismo,filosofia e medicina tradizionale tibetana,mandala,news

Mandala: i monaci del Monastero di Gaden Jangtse costruiscono il Mandala della Pace a Euroma2

10 Mar , 2014  

Tashi Delek Tibet - Il Mandala per la Pace Universale

Tashi Delek Tibet – Il Mandala per la Pace Universale

Da sabato 15 a domenica 23 marzo Presso il Centro commerciale EUROMA2
Mostra fotografica “Gli spiriti sotto il cappello” e Mostra di costumi, strumenti musicali, tanke

All’Entrata Principale del Centro Commerciale Euroma2 – Tutti i giorni dalle 15,30 alle 20,00 – Sabato e domenica dalla mattina alla sera.

L’Istituto Samantabhadra ospiterà per un anno dei monaci provenienti dal Monastero di Gaden Jangtse.

Il significato del mandala

Nella tradizione tibetana, il mandala è a un tempo una sintesi dello spazio, un’immagine del mondo e la dimora di potenze divine, quindi la manifestazione, in forma di diagramma, di perfette qualità come: la compassione, la saggezza e l’energia spirituale.
Rappresenta un’immagine capace di condurre chi la contempla, ricevuti i necessari insegnamenti, ad una progressiva purificazione mentale e al Risveglio.
Il mandala tibetano viene tracciato con forme geometriche ben precise e poi ricoperto in ogni piccola parte con sabbia finissima di diversi colori ed è essenzialmente, sul piano estetico, una struttura quadra orientata provvista di quattro porte, contenente cerchi e fiori di loto, popolato di immagini e simboli divini.
Su questa base, il Lama, con il potere della sua concentrazione meditativa, costruisce a livello psichico la dimora celestiale e, con un rituale molto complesso, fa discendere la divinità al suo centro.
Tutte le sabbie finissime colorate posate con un apposito strumento a cono cavo necessitano di essere posate con estrema delicatezza e precisione per rispondere a tutti i dettagli minutissimi che compongono il complesso disegno.

Prima di iniziare la costruzione del mandala i Lama procedono ad un rito di consacrazione operando la purificazione delle energie negative presenti nel luogo fisico; alla fine della costruzione, con un altro rituale il mandala viene dopo un certo lasso di tempo disfatto raccogliendo le sabbie mescolate in un recipiente.
Il contenuto saràdonto a tutte le persone presenti per essere portato a casa come una speciale benedizione.
La realizzazione del mandala porta grandi benefici nei luoghi dove esso viene costruito ed espande la sua energia influenzando positivamente lo svolgimento della vita e degli esseri.

La costruzione del mandala sarà accompagnata da due mostre:

Mostra di costumi tibetani, strumenti musicali e tanke
Mostra fotografica: “Gli spiriti sotto il cappello” per gentile concessione della fotografa Tamara Triffez

Fonte: Samantabhadra

Istituto Samantabhadra
Centro Studi di Buddhismo Tibetano
Via di Generosa, 24 – 00148 Roma
tel: 06 83510698 – segreteria: 340 0759464
email: samantabhadra@samantabhadra.org
www.samantabhadra.org

Mandala: i monaci del Monastero di Gaden Jangtse costruiscono il Mandala della Pace a Euroma2

, , , , , , , , ,

astrologia cinese,feng shui,I-ching,pensieri ed emozioni

Oroscopo cinese: l’anno del cavallo secondo il feng shui, la poesia, la calligrafia e la pittura cinese

6 Feb , 2014  

l'anno del cavallo secondo il feng shui, la poesia, la calligrafia e la pittura

Cavallo al galoppo di Xu Beihong (® Lintao Zhang/Getty Images)

L’anno del cavallo

Quest’anno, il primo giorno del primo mese lunare cinese cade il 31 gennaio, ma secondo la tradizione cinese, i festeggiamenti della Festa della Primavera (春节) o Capodanno Cinese durano fino al 15° giorno del primo mese lunare, in cui ricorre la Festa delle Lanterne (元 宵节 letteralmente «Festa della Prima Notte).
Chiamata in cinese “yuánxiāo jié” la Festa delle Lanterne si contraddistingue perché durante il suo svolgimento si mangiano i tāng yuán ( 汤圆): delle palline di riso glutinoso con ripieno di pasta di sesamo, e si risolvono gli indovinelli scritti sulle lanterne rosse.
Il cavallo è l’animale che capisce meglio l’uomo, e nell’antichità era considerato il suo migliore amico e un mezzo di trasporto e di lavoro immancabile.
Nello Yi jing (I Ching) il cavallo è simbolo di nobiltà e di potere.
Si dice quindi che l’anno del cavallo sia un anno di impegno concreto e di successo, ma nelle buone cause, quindi non per gli speculatori!

Secondo lo zodiaco cinese, il 2014 è l’anno del cavallo

Un animale che piace a tutti, perché il cavallo simboleggia sincerità, diligenza, fiducia, e speranza di vittoria.
Continua…

, , , , ,

alimentazione naturale

Alimentazione sana: la qualità dei contenitori

3 Feb , 2014  

alimentazione sana: la qualità dei contenitori

Non basta badare alla salubrità dei cibi: anche la qualità dei contenitori in cui li cuciniamo e li mangiamo devono essere sicuri.
Facendo attenzione alla qualità dei contenitori ecco un Vademecum dedicato ai materiali.

In cucina è importante scegliere la qualità dei contenitori

La cucina è uno dei locali più “rivoluzionari” della casa.
Qui la scelta e la gestione di oggetti, stoviglie, pentole, posate, piccoli contenitori può avvenire oggi in tutta sicurezza e nel rispetto delle condizioni di salute e igienicità, anche dal punto di vista ergonomico, oltre che dei materiali.
Si tratta di trovare caso per  caso il materiale giusto e quello più adatto alle esigenze di chi li usa.

Qualità dei contenitori per i piatti

Ceramica
Deriva da un impasto di argilla e terre naturali cotto in forno. Per la sua economicità trova largo impiego su scala industriale.
Per i servizi da tavola è ormai soppiantata dalla porcellana, immune dall’effetto “crudele” (di leggera crepatura) che la ceramica può assumere con il tempo.
Quando è rivestita con smalti a base di piombo e stagno si parla di maiolica, materiale adatto per produrre piastrelle e oggetti decorativi, ma non per la cucina e la tavola.

Continua…

, , , ,


SEO Powered By SEOPressor