filosofia e medicina tradizionale cinese

Medicina Tradionale Cinese: come prepararsi all’autunno

16 Ott , 2013  

medicina tradizionale cinese, come prepararsi all'autunno, naturopatia, counseling, coaching, yemaya

Medicina Tradizionale Cinese: prepararsi all’autunno

In Cina, per preparasi all’autunno si crede, tradizionalmente, che i nostri corpi siano dei piccoli mondi che contengono tutti gli elementi e le energie presenti sulla Terra e totalmente interconnesse con il nostro ambiente.
Secondo la Medicina tradizionale cinese (Mtc), le diverse parti del nostro corpo, proprio come la Terra, sono costituite dalle energie dei cinque elementi: metallo, legno, acqua, fuoco e terra.
Ogni sistema di organi è collegato ad elementi specifici, così come a certe emozioni, un colore, sapori e altre caratteristiche energetiche.
Le quattro stagioni e le ore del giorno corrispondono anch’esse a diversi elementi.

A causa di ciò, le esigenze dei nostri corpi cambiano analogamente alle mutazioni del nostro ambiente.
Per mantenere l’armonia nella nostra vita, abbiamo bisogno di cose differenti quando il sole sorge rispetto a quando tramonta e cose diverse durante l’inverno, primavera, estate e autunno.

L’autunno si lega al dolore. Se ci affliggiamo troppo, potremmo stressare i nostri polmoni e il colon. Per proteggersi dalle malattie durante questa stagione, è il momento di iniziare a preparare il vostro corpo per i mesi più freschi a venire.

Medicina Tradizionale Cinese: prepararsi all’autunno

La maggior parte di noi ha sperimentato una passeggiata all’aperto durante il passaggio da una stagione all’altra.
Ci accorgiamo della differenza, percepiamo la differenza.
L’autunno, con l’accorciarsi delle giornate e il clima più fresco, ci ricorda che l’inverno è dietro l’angolo e che dobbiamo prepararci.

Per prepararsi all’autunno, tradizionalmente dovremmo fare scorta di carburante e cibo, disfare le valigie contenenti il nostro abbigliamento da clima caldo e prepararci per il periodo di quiete invernale.

Avrete notato di sentirvi un po’ tristi in questi giorni, in lutto per la fine del divertimento estivo.
Potreste percepire i vostri capelli e la pelle leggermente secchi, proprio come le foglie e le piante che sono anch’essi meno brillanti durante la transizione verso la secchezza autunnale. Potreste sentirvi più vulnerabili a prendere freddo mentre sentite i crescenti venti autunnali che vorticano e raffreddando l’aria estiva.
Se camminate all’aperto in pantaloncini e una maglietta a inizio autunno, facendo una sudata che vi aprirà i pori, e non vi coprite al più presto, il vento autunnale può facilmente entrare nel vostro sistema, rendendovi più vulnerabili a raffreddori e al freddo.
Per prepararsi all’autunno e per proteggersi dalle malattie durante questa stagione, è il momento di iniziare a preparare il vostro corpo per i mesi più freschi a venire.

Prepararsi all’autunno: cosa mangiare

Il modo più semplice e pratico per prepararsi all’autunno e prevenire raffreddori, depressione e problemi del colon come la stipsi durante la transizione in autunno è di mangiare cibi che sono locali e di stagione.
La terra, nella sua misteriosa sapienza, produce alimenti che ci scaldano durante i mesi freddi e altri che ci rinfrescano durante i mesi caldi.
Allinearsi con i cinque elementi significa collegare le nostre scelte all’elemento dominante della stagione.
L’autunno è governato dall’elemento metallo che, quando è in equilibrio, ci permette di essere più organizzati, concentrati e produttivi.
Pertanto, come si cucina e ciò che mangiamo dovrebbe darci l’energia per superare la stagione più fredda.
L’autunno è un momento in cui tendiamo ad allontanarci gradualmente dai cibi crudi e raffreddanti come frullati, insalate, ghiaccioli e anguria verso zuppe riscaldanti.
Dato che non è ancora inverno, è ancora possibile bilanciare i vostri pasti con alimenti che sono leggeri e riduttori del muco, come funghi shitake, funghi champignon, daikon o ravanello rosso, cavolo cinese e cavolo cappuccio.
Piatti cotti lentamente come la congee (zuppa di riso in stile asiatico) con alcune verdure fermentate, la zuppa di miso e le zuppe di legumi come ceci o la zuppa di fagioli azuki con zucca sono tutte ottime scelte per un pasto autunnale. La carne ideale è il maiale che, in quanto carne bianca, è in relazione con l’elemento metallo.
Per prepararsi all’autunno è utile inoltre includere alimenti che sono acidi in sapore perché questi ci aiutano energeticamente a far convergere i nostri pensieri e a fornirci delle fondamenta.
Alcuni suggerimenti sono: crauti, verdure fermentate, olive, limoni e lime, aceto, prugne, pompelmo e anche crostata allo yogurt e pane di pasta acida (se è si è in grado di gestire il glutine e i latticini).

Prepararsi all’autunno: pulizia emozionale

L’autunno si lega al dolore. Se ci affliggiamo troppo, potremmo stressare i nostri polmoni e il colon.
Dobbiamo permettere a noi stessi di gestire il dolore e lasciarlo andare.
Possiamo liberare le nostre emozioni come quando si espira completamente.
Tira su il tuo stato d’animo con un quantitativo maggiore di esercizi, respirando profondamente ogni giorno e in orari diversi della giornata e trascorrendo del tempo con gli amici o in attività che vi fanno uscire dalle emozioni più tristi e vi conducono alla gioia.

Prepararsi all’autunno: secchezza

Proprio come le foglie sugli alberi, che cominciano a rinsecchirsi e a cambiare, così fa la nostra pelle e il corpo.
Se ultimamente si avverte una sensazione di sete o la pelle e i capelli sono secchi, potrebbe essere una reazione al cambiamento di stagione; tuttavia, se la sete e la secchezza sono gravi o persistono, ci può essere qualcosa di non equilibrato nella vostra dieta, forma fisica o salute interna.
Per prepararsi all’autunno gli alimenti che creano più umidità nel corpo sono tofu, tempeh, spinaci, orzo, miglio, ostriche, granchi, cozze, aringhe, carne di maiale, pesto fatto con pinoli, uova, burro di mandorle e alghe. Evitare cibi che sono troppo amari o aromatici.

Prepararsi all’autunno: attività

Per un colon sano e polmoni forti, è importante che rimaniate attivi e mangiate la giusta quantità di fibra.
Per prepararsi all’autunno evitate di mangiare troppo, mangiare alimenti trasformati e il fumo.
Se vi esercitate all’esterno assicuratevi di stare al caldo.
Evitate di ‘catturare il vento’ come dicevano gli antichi, riferendosi al fatto che quando si suda, i pori si aprono e diventano porte d’ingresso nel corpo per gli agenti patogeni, soprattutto durante i mesi autunnali più freddi e ventosi. Per evitare l’influenza e i raffreddori a cadenza annuale, vestitevi adeguatamente.

Foto di: Martin Boulanger, France (http://boulanger.martin.free.fr), dal sito: www.sxc.hu

Articolo di: Tysan Lerner (www.lavendermamas.com).

Fonte: www.epochtimes.it

Articolo in inglese: Preparing Ourselves for Autumn (Prepararsi all’autunno)
Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


SEO Powered By SEOPressor