filosofia e medicina tradizionale tibetana,news

Tibet. Art. Now: l’arte tibetana tra tradizione e modernità

13 Lug , 2011  

Tibet. Art. Now. L’arte tibetana tra tradizione e modernità

Cosa accade quando la tradizione incontra la modernità?
Qual è il rapporto che gli artisti tibetani hanno con la propria cultura, con le proprie radici, con la storia e le tradizioni della loro terra?

Seguono la millenaria tradizione artistica che rese quella tibetana una delle arti più pregiate di tutta l’Asia?
O se ne discostano completamente? Cosa accomuna questo gruppo straordinariamente internazionale di artisti tibetani?
Troverete la risposta visitando l’esposizione Tibet. Art. Now.  L’arte Tibetana tra tradizione e modernità.
La mostra presenta i periodi antico e contemporaneo dell’arte tibetana.
Thangka di Sakyamuni sono accompagnate da Sakyamuni fatti di sticker, mentre mandala di Kalacakra sono affiancati da mandala con soggetto disneyano.
Il prestigio dell’evento è accresciuto dalla partecipazione di gallerie d’arte antica e contemporanea di fama internazionale: Renzo Freschi – Oriental Art http://www.renzofreschi.com; Rossi & Rossi http://www.rossirossi.com; Joshua Liner Gallery http://www.joshualinergallery.com/index.php

La mostra sarà inaugurata il 14 luglio alle ore 19.00.
Evento di spicco della serata sarà un reading di Giuseppe Cederna che leggerà brani di letteratura tibetana classica e contemporanea, accompagnato dal pianista Livio Brasi.
Per l’occasione è stato realizzato un catalogo delle opere antiche e contemporanee esposte, distribuito a livello internazionale.
Una mostra emozionante per far conoscere una cultura e un popolo che rischia di sparire.

Il catalogo in anteprima

Tra le altre saranno presenti le opere di arte contemporanea di: Benchung, Tserang Dhondup e Gade, Nortse, Benpa Wangdu, Tenzin Nyandak (Lhasa), Gonkar Gyatso e Sodhon (New York), Drugu Choegyal Rinpoche (India), Tenzin Norbu (Nepal), Losang Gyatso, Tenzing Rigdol, Tsherin Sherpa, Pema Rinzin e Palden Weinreb (USA), Nyima Dhondup (Italia).
Tutti questi artisti godono di fama internazionale e, tra loro, Gonkar Gyatso ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 2009 ed è stato inserito tra gli artisti che formano la collezione permanente del Don Rubin.

Sarà possibile acquistare alcune delle opere esposte.

Tibet. Art. Now.
L’arte tibetana tra tradizione e modernità

Castel del Piano (Grosseto)
Palazzo Nerucci, dal 14 luglio al 7 agosto
Esposizione organizzata da Asia Onlus (www.asia-onlus.org).
A cura di Paola Vanzo e Filippo Lunardo
Inaugurazione: giovedì 14 luglio alle ore 19
con reading di Giuseppe Cederna accompagnato al piano da Livio Brasi
Aperta tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10.30  alle 13 e dalle 16.30 alle 20

Fonte | www.asia-ngo.org

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

SEO Powered By SEOPressor