ambiente ed ecologia

Natale ecologico: decorare l’albero

8 Dic , 2010  

decorazioni albero natale, fai-da-te, ecologia, biosostenibile

È partito il conto alla rovescia.
Manca pochissimo al Natale e oltre alla corsa ai regali, è iniziata anche la preparazione degli addobbi e soprattutto dell’albero.

Il modo migliore per rendere l’atmosfera più calda e familiare è puntare su decorazioni per Natale fai-da-te ed ecologiche.
La prima cosa da fare è scegliere tra abete sintetico e naturale.

I recenti dati della Cia, Confederazione Italiana Agricoltori, dimostrano che i pini veri quest’anno, ancora una volta, supereranno abbondantemente quelli “artificiali”.
Oltre a essere più belli, sono anche un modo per aiutare l’ambiente.
La maggior parte degli alberi di Natale proviene dai vivai, mentre un 15% dalla normale pratica forestale.
Queste piante sono coltivate in terreni particolari, difficili e collinari proprio per tutelare l’assetto idrogeologico, evitando così frane e smottamenti.
Il ricambio deve essere continuo e venderli in occasione del Natale è un ottimo contributo a questa causa.

Una volta acquistato il vostro alberello ecco come decorarlo con addobbi di Natale fatti a mano e naturali:

1. Raccogliete durante le vostre passeggiate nei boschi o nei parchi alcuni materiali molto utili come fiori secchi, bacche, noci e pigne. Ovviamente se non avete la possibilità di fare gite in zone verdi, potete acquistare al supermercato della frutta secca o potreste chiedere nei vivai se hanno materiale di scarto da regalarvi. Per decorare l’albero di Natale vi possono servire anche limoni, arance e bacche di cannella.

2. Selezionate gli oggetti che avete raccolto e tenete quelli che hanno forme più regolari, mentre gli agrumi vanno tagliati a fette rotonde, più o meno dello stesso spessore, e fatti essiccare (metteteli nel forno per circa 20 minuti a 150°).

3. Con dei colori ad acqua, che trovate facilmente in cartoleria, colorate le vostre noci, le pigne, le bacche e anche le stecche di cannella. Per rendere l’albero di Natale più carino, evitate l’arcobaleno, scegliete solo due tonalità in contrasto, tipiche del Natale. Per esempio rosso e oro o blu e argento.

4. Per colorare, invece, i fiori secchi, avrete bisogno di qualche bomboletta spray con colori metallizzati o glitterati.
Appoggiate il materiale per terra su fogli di giornale vecchi e spruzzate a una distanza di circa 30 centimetri. Il colore non dove essere troppo intenso, ma solo un riflesso.

5. Ora torniamo ai nostri agrumi che dovrebbero essere pronti per la decorazione. Vi serve dello spago da cucina e un ago. Per appendere le fettine, dovrete, infatti, far passare in filo come gancino. Mi raccomando: cercate di prendere la stessa misura per ogni decorazione e prima di legare le fette essiccate colorate lo spago con le tonalità che avete scelto per personalizzare il vostro albero di Natale.

6. Per far durare il più possibile gli agrumi, che una volta secchi diventano particolarmente friabili, vi consiglio di spennellarli con della cera di candela fusa o spruzzare un po’ di lacca per i capelli (che non è molto naturale, ma assai efficace). Non dimenticatevi poi di renderli più carini con lo spray metallizzato che avete usato in precedenza.

7. Infine ci vuole la neve, che si può realizzare in modi diversi. Potete usare del cotone (fate delle piccole palline e le spruzzate d’argento) oppure dei popcorn. In questo caso potreste prendere un filo di lana argentato, molto sottile, infilare con l’ago tutti i popcorn (distanziandoli di qualche centimetro) e spruzzarli sempre con lo spray argentato. Una volta terminata la ghirlanda, fatela girare sui rami dell’albero come fosse un festone.

8. Le decorazioni di Natale devono essere tutte appoggiate sui rami, tranne gli agrumi e le noci. Per appendere quest’ultime avete bisogno di un chiodino, molto sottile con la testa larga, da incastrare nella congiunzione morbida del guscio e da legare al solito spago da cucina.

Et voilà, il vostro albero ecologico è pronto.

Fonte | www.benesserevillage.it

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


SEO Powered By SEOPressor