cristalloterapia,feng shui

Cristalli e Feng Shui: il potere indissolubile di antiche tradizioni

25 Feb , 2010  

cristalli_agata_rossa

Una delle affinità più ricorrenti è quella tra i cristalli ed il Feng Shui (風水), infatti in questa antica arte geomantica i cristalli sono considerati validi e potenti rimedi da utilizzare per un migliore “flusso” energetico tra i vari spazi abitativi della casa o dell’ufficio, con valenza protettiva contro le “negatività” in quanto agevolano il flusso del Qi o Ch’i.
L’uso delle pietre come protezione, guarigione e decorazione appartiene alla storia dell’uomo; fin dalla preistoria, infatti, le pietre sono state considerate, oltre che ottima fonte per utensili ed armi anche fedeli talismani da indossare per scacciare gli influssi dannosi e preziosi monili per accentuare il proprio rango e la propria bellezza.

È importante quindi individuare la pietra “giusta”, ne esiste una per ogni luogo, per ogni stanza proprio come ne esiste una “giusta” per ogni persona perché sono proprio le persone che lo vivono e la funzione di un ambiente a determinare la scelta del cristallo.
Per migliorare l’atmosfera dovete solo lasciar fare alle pietre perché le loro vibrazioni agiranno in modo invisibile sull’ambiente e sulle persone.
Questo principio è valido anche per tutti gli ambienti in cui si vuole ricreare il contatto con la natura, anche senza essere degli esperti pochi consigli uniti ad alcune informazioni sul Feng Shui possono cambiare il flusso energetico di ogni luogo.
Il Feng Shui è l’antica arte di origine cinese che deriva il proprio nome dai due elementi naturali capaci di modificare la forma del territorio: il vento e l’acqua; è praticata da oltre cinquemila anni e studia l’ambiente in cui si vive per armonizzarlo con il campo vitale di coloro i quali proprio in quello spazio si muovono, insegnando come dialogare con l’ambiente per trarne energia e beneficio.
Il Feng Shui può essere definito, quindi, almeno in alcuni suoi approfondimenti, come “ambiente-terapia”: la terapia per curare lo spirito e il corpo, imparando a trarre la naturale benefica energia dai luoghi nei quali viviamo o lavoriamo; è la pratica che ci spiega tutte quelle sensazioni che ci avvolgono ogni volta che entriamo in un nuovo “spazio”.
“Vivere in armonia con lo spazio che ci circonda significa vivere bene con se stessi”
ecco uno dei principi del Feng Shui che, in quest’ottica, pone molta attenzione al momento della scelta del cristallo; viene spesso consigliato, a differenza della cristalloterapia, di concentrarsi su quelli a forma geometrica, come prismi o sfere, perché consentono alle energie di essere riflesse in ogni direzione e alla luce di “accendersi” nelle varie sfaccettature grazie all’effetto ottico della scomposizione dei colori per effetto della rifrazione.
Una sfera di quarzo sfaccettato legata con un nastro e appesa al soffitto è oltremodo potente, può interrompe il flusso di Sha (energia negativa) nei corridoi troppo lunghi, stretti e bui e di tutti i luoghi carenti di Qi (energia positiva); soprattutto se il nastro è di colore rosso, simbolo propiziatorio, e la sua lunghezza misurabile in un multiplo di nove poiché questo numero è di buon auspicio nella numerologia cinese e nel Feng Shui.
Una finestra troppo grande o nella posizione sbagliata diventa punto di fuga per il Qi che non sosterebbe a lungo all’interno della casa quindi un cristallo di rocca utilizzato come schermo bloccherebbe il Qi convogliandolo nella giusta direzione; un cristallo di rocca o una tormalina nera deviano i raggi dell’inquinamento elettromagnetico e neutralizzano le energie delle falde acquifere sotterranee.
Una perla nascosta sotto il pavimento conferisce all’ambiente qualità di tipo acqua quindi favorevoli allo sviluppo della comunicazione e della relazione empatica.
In cucina, eccezione fatta per il diaspro, vanno evitate le pietre perché si rovinano e deteriorano facilmente con il calore e comunque si impregnano troppo di odori e sapori.
Questi “consigli” sono gli stessi della cristalloterapia proprio come utilizzare un’ossidiana nera all’ingresso dello spazio abitativo per schermarsi dalle fonti esterne di inquinamento, una celestina in camera da letto protegge durante il sonno e l’occhio di tigre sulla scrivania dell’ufficio o di casa vi aiuterà ad incrementare le finanze grazie proprio perché simbolo di prosperità.
Esistono molti metodi per la pulizia di cristalli, quello più immediato ed efficace è di tenerli per pochi istanti sotto un flusso di acqua corrente, se di sorgente ancora meglio; si possono anche mettere in un contenitore con del sale marino o dell’argilla ma occorre fare attenzione con alcuni tipi di cristalli che possono essere danneggiati da questa seconda pratica.
Un ambiente in cui i cristalli vengano scelti e posizionati con cura ed attenzione si carica dei benefici delle energie dalla terra, noi stessi e tutto quello che ci circonda siamo natura e terra e siamo collegati in un unico destino.

Marina Marini
Appassionata di Naturopatia, Naturopata, Esperta in Discipline Orientali (i-ching, astrologia cinese, feng-shui), Cristalloterapeuta, Floriterapeuta, specializzata in Iridologia, Erboristeria, Aromaterapia e Alimentazione naturale

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, , , , ,


Una replica a “Cristalli e Feng Shui: il potere indissolubile di antiche tradizioni”

  1. emanuel celano scrive:

    Firma per una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali.

    Il percorso per il riconoscimento delle medicine non convenzionali ha seguito sino ad oggi un lungo iter parlamentare, senza giungere ancora alla creazione di un quadro normativo nazionale.

    Attualmente in Italia non è ancora giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata e dell’operatore delle Discipline Bio-Naturali. Esistono solo delle leggi regionali.

    Per questo motivo è nato un Progetto Popolare :
    Una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali
    Vuoi aiutarci ? Firma subito ! Hanno già firmato 12000 persone.
    http://www.UnaLeggePerLeMedicineNonConvenzionali.it

    Grazie di cuore a tutti.
    Emanuel Celano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

SEO Powered By SEOPressor