haiku

“Aiyorite” di Sono Uchida

2 Nov , 2009  

haiku

Aiyorite
Matahanarekeri
Hotarunohi.

[Sono Uchida]

Si avvicinano
e ora si separano
luci di lucciole.

Questo haiku è stato composto da Sono Uchida.
Il movimento infaticabile delle lucciole ha colpito il poeta che si sofferma ad osservarle.
Improvvisamente egli si accorge che gli animaletti si corrono incontro e poi si separano.
Alcune si allontanano e poi tornano, andando incontro ad altre.
Non si può fare a meno di pensare alla situazione che si verifica costantemente nella vita degli uomini.
I rapporti tra due o più persone si intrecciano e si separano, si avvicinano e restano fianco a fianco per una stessa strada, oppure si allontanano definitivamente per mai più incontrarsi.
Spesso quest’ultimo avvenimento può essere motivo di sofferenza.
Altre volte, di liberazione. Ci sono momenti in cui le due cose si succedono l’una all’altra: prima la sofferenza e poi, a mente lucida, ci si accorge che si tratta di una liberazione.
Ma bisogna ricordare che ogni fine è anche, e sempre, un nuovo inizio.
Non si sa ancora che cosa ci riservi il futuro, ma senz’altro qualche nuova lucciola si avvicinerà a noi.
L’essenziale è aspettare, proprio come si fa quando si deve comporre un haiku.

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

,


I commenti sono chiusi.


SEO Powered By SEOPressor