filosofia e medicina tradizionale cinese

MTC: meridiani e wu xing

18 Gen , 2009  

tracciati_dei_meridiani

L’energia circola nel corpo umano attraverso canali energetici identificati come meridiani.
Sono numerosi: esistono 12 canali Jing Mai (principali – 6 Yin e 6 Yang), 12 canali Jing Bie Zheng (distinti o divergenti), 12 Jing Jin (tendinomuscolari) e 8 Qi Jing Ba Mai (straordinari e curiosi); inoltre 12 Heng Luo (trasversali) e 16 Bie Luo (longitudinali).
I canali principali sono associati ad un organo, ad un viscere e ad un livello energetico, ovvero una differenziazione qualitativa del Qi:
•  la vescica e l’intestino tenue sono Yang e l’energia è Tae Yang
•  la vescica biliare e il triplice riscaldatore sono Yang e l’energia è Shao Yang
•  lo stomaco e l’intestino crasso sono Yang e l’energia è Yang Ming
•  la milza e il polmone sono Yin e l’energia e Tae Yang
•  il fegato e il ministro del cuore sono Yin e l’energia è Jue Yin
•  i reni e il cuore sono Yin e l’energia è Shao Yin
Le interdipendenze tra organi e visceri sono esplicabili anche attraverso la teoria dei 5 elementi-movimenti.

Wu Xing, i cinque elementi-movimenti, sono le sostanze essenziali per la sopravvivenza e rispecchiano un principio di analogia in cui la valenza principale è quella della similitudine naturale e logica fra gli elementi dell’universo, così è facile associare all’estate una temperatura (il caldo), un momento della giornata (mezzogiorno), un punto cardinale (sud), un colore (rosso), un sentimento (gioia), un organo del corpo (cuore) e altro ancora.
Essi sono:
•  il legno (Mu) cresce e si sviluppa, rappresenta la creazione e l’evoluzione
•  il fuoco (Huo) è fonte di calore, rappresenta l’esternazione e il movimento
•  la terra (Tu) è la madre della vita, il fulcro assoluto, rappresenta la crescita e la trasformazione
•  il metallo (Jin) è purificazione, rappresenta la maturità
•  l’acqua (Shui) è la condensazione, rappresenta la stasi finale.
Sono legati da un processo di generazione-produzione (Sheng) in cui ogni elemento è generato da quello che precedente e genera quello che segue: dal legno nasce il fuoco che produrrà la terra che genererà il metallo che partorirà l’acqua e da un processo di inibizione (Ke) in cui si salta un elemento.
Il legame con gli organi e i visceri è:
•  legno – fegato e vescicola biliare
•  fuoco – cuore e intestino tenue
•  terra – milza e stomaco
•  metallo – polmone e intestino crasso
•  acqua – reni e vescica.

Marina Marini
Naturopata, Esperta in Discipline Orientali, Cristalloterapeuta, Floriterapeuta, specializzata in Iridologia, Erboristeria, Aromaterapia e Alimentazione naturale

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


SEO Powered By SEOPressor