fiori di bach

Fiori di Bach: Edward Bach

9 Gen , 2009  

fiori_bach_red_chestnut_fioritura

Non possiamo trattare la floriterapia senza parlare del suo “deus ex machina”, il dottor Edward Bach (1886-1936) che negli anni Trenta dopo esperienze personali come medico ed omeopata concluse che le malattie come comunemente considerate non dipendevano dalle patologie fisiche ma da una serie di reazioni e relazioni psicologiche.
Approfondì lo studio di queste condizioni psicologiche e attraverso la ricerca legata soprattutto allo studio di alcune piante ed alberi tipici della campagna inglese arrivò alla classificazione dei “fiori” che non hanno tanto una valenza diretta, connessa al principio attivo come nella fitoterapia, ma una vibrazione energetica propria dell’essenza della pianta.
L’energia è patrimonio dell’individuo ed è stata valorizzata soprattutto nell’antichità e nel mondo orientale, infatti sia la medicina ayurvedica che quella cinese si basano essenzialmente sul principio energetico che vibra e scorre nell’uomo e che è l’origine di ogni interazione fra questo e la natura circostante.
Attraverso i fiori, secondo Bach, si riequilibra l’armonia in un processo personale che può conferire forza e stimolo per superare le momentanee difficoltà. Il suo motto era “trattare il paziente, non la malattia” evidenziando proprio equilibrio e armonia della psiche.
Questo è quindi un metodo di cura olistico poiché l’individuo è considerato nella sua globalità e il disturbo fisico è una risposta a suoi disagi emotivi, Bach era convinto che corpo mente e spirito fossero elementi inseparabili.
Nel 1931 Bach diede alle stampe il suo primo libro “Guarisci te stesso” nel quale raccolse in poche ma esaurienti frasi, fedele al principio della semplicità che aveva ispirato tutto il suo lavoro, i suoi fiori e il loro influsso energetico.

Marina Marini
Naturopata, Esperta in Discipline Orientali, Cristalloterapeuta, Floriterapeuta, specializzata in Iridologia, Erboristeria, Aromaterapia e Alimentazione naturale

Related Posts with Thumbnails

yemaya su Facebook

, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


SEO Powered By SEOPressor